La Tarbo è una casa fondata da Leopoldo Tartarini a Bologna, in seguito a una collaborazione tra una ditta italiana e la casa cecoslovacca Jawa. Questa fornisce i motori che Tartarini monta, spesso dopo averli elaborati, su telai di propria produzione. La gamma del 1967 comprende un ciclomotore di 49 cc a cilindro orizzontale agganciato sotto la culla tubolare del telaio, con potenza di 5 CV a 6500 giri/min, una 125 con potenza di 8,5 CV a 5600 giri/min e una 350 con motore a due cilindri affiancati verticali di 22 CV a 5000 giri/min e cambio a quattro velocità.

0 154