Athos Busi, di Bologna, verso la fine del 1940, costruisce telai per ciclomotori con il nome Officine Meccaniche Busi, sui quali sono montati motori di varie marche. Dal 1952, produce anche motoleggere col nome di Nettunia, che adottano motori di 125 e 160 cc, due tempi e cambio a quattro velocità. I modelli sono di tipo sportivo e di valido disegno.

0 209